scarica qui
     

Equa, solidale, sostenibile, originale e realizzata senza sfruttamento, la collezione Auteurs du Monde, disegnata da Marina Spadafora per Altromercato, sarà protagonista di una serata speciale il 19 Aprile alle 18 ai Frigoriferi Milanesi, nella elegante sala Carroponte.

La cooperativa Chico Mendes di Milano organizza un evento straordinario che coinvolgerà il pubblico “in tutti i sensi”: colori, immagini e sapori per scoprire il “bello” del commercio equo e solidale.

La serata si apre con un cocktail di benvenuto. Il pubblico sarà accolto nella suggestiva location dei Frigoriferi Milanesi trasformata per l’occasione con abiti, oggetti di arredamento, proiezioni e suoni: un unico grande spazio dove ambienti e situazioni diverse lo guideranno in un percorso alla scoperta della storia che si nasconde dietro la collezione moda altromercato.

Un viaggio virtuale tra i valori e i volti del commercio equo e solidale che si concluderà con una sfilata fuori dagli schemi: una passerella non convenzionale e un po’ giocata interpretata da sei delle modelle finaliste di Elite Model Look Italia 2012, il prestigioso contest dell’agenzia di Model Management Elite che da 30 anni seleziona i volti della moda internazionale e che ha recentemente lanciato le iscrizioni all’edizione 2013 (www.elitemodellook.it). Per l’occasione, la stilista Marina Spadafora – autrice della collezione – racconterà al pubblico come nasce un capo fair trade altromercato.
Per finire, aperitivo equosolidale offerto con i prodotti di Calabria Solidale!

La nuova collezione moda Auteurs du Monde Altromercato primavera estate 2013 è realizzata con materiali naturali e lavorazioni artigianali per capi unici, preziosi e femminili, che conciliano etica ed estetica nel pieno rispetto dei diritti dei produttori e dell’ambiente.

Il cotone nelle sue tante sfumature è il filo conduttore di questa collezione a marchio Auteurs du Monde, disegnata dalla stilista Marina Spadafora: dalle Mauritius arrivano abiti, t-shirt e giacche in jersey di cotone bio mentre dall’India i capi sono lavorati in garza di cotone o south cotton, tessuto con due fili di colori diversi dall’effetto finale cangiante. A completare la proposta il lino dal Vietnam per pantaloni lunghi dal taglio classico asciutto e femminile e la seta cruda per un abito elegante, dal taglio semplice ed essenziale.

La collezione presenta inoltre stole, foulard, borse e cappelli realizzati in diversi materiali e perfettamente coordinati con gli abiti. Originalissima proposta è la linea realizzata con i sacchi di riso basmati riciclati per realizzare accessori e borse con stampe e colori accesi e divertenti.

Completano la proposta anelli, bracciali e collane, realizzati con materiali esclusivamente naturali e a basso impatto ambientale: metalli nichel tested, legno riciclato, tessuto recuperato da scarti di produzione, così come l’osso e il corno e avorio vegetale ricavato da semi di piante tropicali.

Chico Mendes è una cooperativa sociale fondata nel 1990 per diffondere il commercio equo e solidale sul territorio milanese.

È un soggetto dell’economia solidale che propone prodotti, progetti e servizi con l’obiettivo di costruire un rapporto di solidarietà e di fiducia tra chi produce, chi distribuisce e chi consuma.

La cooperativa è presente sul territorio milanese con dieci Botteghe del mondo, che sono punti vendita di alimentari, cosmetici e prodotti di artigianato, ma anche luoghi d’informazione e diffusione delle tematiche connesse a questa forma di economia alternativa. Chico Mendes offre inoltre diversi servizi: la fornitura di macchine del caffè a cialde e di bevande calde, fredde e snack per distributori automatici; un’ampia proposta per la regalistica aziendale, con cesti di prodotti equi e solidali e da cooperative sociali italiane; un servizio di catering per coffee break, aperitivi, feste, convegni e cerimonie.

Chico Mendes è socia del consorzio Altromercato e di Agices www.chicomendes.it

CONTATTI
02.54107745
altromercato@chicomendes.it
www.chicomendes.it
www.facebook.com/coop.chicomendes

Con il patrocinio di
Con il contributo di
 
In collaborazione con