5×1000 PER IL PROGETTO SPARTACUS

5×1000 BUONI MOTIVI PER SOSTENERE IL PROGETTO “SPARTACUS
liberiamo gli schiavi di Rosarno”

DIGNITA’

Destinare il tuo 5×1000 al progetto Spartacus dell’Associazione Chico Mendes significa sostenere un progetto che vuole ridare dignità a tutte quelle persone che ogni inverno si riversano nella piana di Gioia Tauro a raccogliere agrumi per pochi euro al giorno.

SICUREZZA

Per lavorare i migranti accettano di vivere in baraccopoli fatiscenti dove inevitabilmente si creano tensioni sociali e non solo. Noi crediamo che gli sgomberi forzati non siano la soluzione, perché non fanno altro che spostare il problema di qualche chilometro.

LAVORO

Siamo convinti che l’unico modo per migliorare le loro condizioni di vita sia offrirgli l’opportunità di un lavoro regolare e pagato il giusto prezzo.

INTEGRAZIONE

L’obiettivo del progetto Spartacus è proprio questo e con il tuo aiuto vogliamo creare una rete di imprese virtuose disposte ad assumere i migranti e a offrire loro un percorso di formazione lavorativa e socio culturale funzionale a una vera integrazione nella società. Le aziende sostenitrici di Spartacus firmeranno un accordo che prevede un tirocinio di 3 mesi con borsa lavoro e l’inserimento lavorativo con contratto stabile al termine del tirocinio.

SOLIDARIETA’

Il progetto è partito a febbraio e per un anno sarà in fase sperimentale. In questi primi mesi, 9 ragazzi hanno già iniziato il loro percorso in alcune aziende agricole e 2 di loro sono stati assunti da un’impresa che fa parte della nostra rete Calabria Solidale. L’obiettivo è di inserire almeno 20 ragazzi nel primo anno di attività del progetto e di liberare da una condizione di vera e propria schiavitù 200 persone entro il 2021.

AGISCI ORA!
con il tuo 5×1000 fai un gesto semplice e solidale
per dare dignità e speranza ai braccianti di
Rosarno / San Ferdinando.

Firma nell’apposito spazio dedicato alla scelta del 5×1000
e inserisci il codice fiscale dell’Associazione Chico Mendes
11034730157

L’associazione Chico Mendes onlus promuove progetti di cooperazione per lo sviluppo dell’economia solidale locale e internazionale in partnership con le organizzazioni del commercio equo in Italia e nel mondo in accordo strategico con la Coop Chico Mendes. Il focus principale dei progetti di cooperazione sostenuti è quello di favorire lo sviluppo di imprese, autonome e sostenibili nelle filiere produttive, alimentari e artigianali, avvalendosi del partenariato delle reti distributive eque e solidali a livello locale e internazionale. Con risorse interne o attraverso una rete di partner consolidata negli anni si offrono alle imprese sociali la formazione tecnica, le attrezzature, l’affiancamento nella gestione e nel marketing e il supporto finanziario per il raggiungimento della sostenibilità.

L’obbiettivo strategico dell’associazione è quello di creare impatto sociale nelle comunità di produzione e lungo tutta la filiera distributiva con particolare attenzione alla creazione di opportunità di occupazione in contesti difficili e per le fasce svantaggiate della popolazione (indigeni, disabili, carcerati ma anche giovani e donne in genere).

Il supporto e il rafforzamento dell’economia solidale che mette al centro la persona e non il profitto è il cardine maestro dell’azione dell’Associazione da oltre vent’anni e si esplica anche in una costante attività di informazione e formazione che viene svolta in stretto coordinamento operativo con la Coop Chico Mendes scs dove l’Associazione ha la sua sede operativa.

Qui di seguito elenchiamo i principali progetti sviluppati in questi anni a partire dai più recenti ancora in essere:

  • 2019-22: progetto Spartacus a Rosarno, liberare gli schiavi della baraccopoli/tendopoli (in corso)
  • 2018-21: sviluppo di Kdb, impresa di commercio equo a Ouagadougou in Burkina Faso (in corso)
  • 2018-21: sviluppo del sistema di economia solidale del Parco dello Shouf in Libano (in corso)
  • 2018-19: supporto alla moneta locale e agli esercenti di Riace solidali con i migranti (in corso)
  • 2015-17: filiera di cous cous, micro giardini e sicurezza alimentare con Parc in Palestina
  • 2014-16: filiera della quinoa con Anapqui in Bolivia
  • 2012-14: filiera del cacao organico e sovranità alimentare con MCCH in Ecuador
  • 2011-13: filiera dello zucchero con PFTC nelle Filippine
  • 2011-12: filiera dello zucchero con Manduvira in Paraguay
  • 2010-13: filiera dell’olio di oliva organico con Sindyanna of Galilee in Israele
  • 2010-12: costruzione e avviamento di un ostello e di una Bottega con Ndem in Senegal
  • 2009-11: formazione tecnica e strumentazione con gli artigiani tessili di KKM in India;
  • 2006-10: filiera tessile equa e solidale con Omas in Argentina
  • 2005-09: avviamento di una Bottega del mondo con Arte y Esperanza in Argentina
  • 2002-06: filiera del guaranà e avviamento di una bottega con i Saterè Mawe in Amazonia
  • News

    • REGALISTICA NATALE 2019

      Da noi è già Natale! Un Natale speciale, solidale e di qualità. Offriamo un servizio di eccellenza alle aziende che decidono di investire in regali natalizi di qualità, ad alto valore sociale, a basso impatto ambientale. Alle aziende che scelgono la sostenibilità, la giustizia sociale, il rispetto dei diritti, la trasparenza, la valorizzazione della tradizione … Continua la lettura di REGALISTICA NATALE 2019

    • ADOTTA UN ULIVO NEL PARCO DELLA MAREMMA

      Abbiamo lanciato una campagna di raccolta fondi finalizzata a salvare l’antico uliveto situato nel meraviglioso contesto del Parco Naturale della Maremma, anche conosciuto come Parco dell’Uccellina, in provincia di Grosseto. La proposta è adottare un ulivo per contribuire a salvare un patrimonio naturale inestimabile, costituito da 200 ettari e oltre 30mila piante secolari: ulivi delle … Continua la lettura di ADOTTA UN ULIVO NEL PARCO DELLA MAREMMA

    • TESSERE IL FUTURO

      ECCO LA NOSTRA FILIERA DEL TESSILE, AD ALTO IMPATTO SOCIALE E A BASSO IMPATTO AMBIENTALE! Ve la raccontiamo e vi invitiamo a venire a trovarci nelle nostre Botteghe per una promozione speciale del 15% sui tessili casa fino al 26 giugno 2019! 20000 ARTIGIANI COINVOLTI Oltre 20.000 artigiani coinvolti, compensi adeguati, condizioni di lavoro dignitose … Continua la lettura di TESSERE IL FUTURO