EQUOCENONE 2017

Ingredienti di qualità, del territorio e del commercio equo e solidale sono la base delle nostre ricette per festeggiare insieme il 2017… e chi sceglie buon cibo e prodotti giusti a capodanno poi li sceglie per tutto l’anno!

I prodotti selezionati per queste ricette sono in vendita nelle Botteghe Chico Mendes, al Banco di Garabombo (aperto fino all’8 gennaio 2017) e online!

Iniziamo il menù con queste divertenti polpettine  di quinoa rossa,  ceci e sesamo profumate al timo.

Gli ingredienti necessari per 10 polpettine della misura di una noce sono: Ceci interi Bio Solidale Italiano Altromercato 90g, Quinoa rossa in grani Bio Altromercato 70g, Pomodorini datterino 12 interi, Pecorino grattugiato 2 cucchiai, Semi di sesamo Altromercato 2 cucchiai, Farina di quinoa q.b., Olio EVO Calabria Solidale q.b.,Pepe nero macinato Altromercato q.b., Rametti di timo fresco q.b., 1 uovo intero, Sale 1 cucchiaino.

Di seguito a ricetta della Fair Food Blogger Pensieri e Pasticci :

  • sciacquare e lessare la quinoa per circa 12 minuti in acqua leggermente salata; scolare e mettere in una ciotola.
  • Accendere il forno e portarlo ad una temperatura di 180° ventilato.
  • Aggiungere i ceci precedentemente lessati e scolati, l’uovo leggermente sbattuto, il sesamo, una presa di sale e una macinata di pepe, le foglioline del timo e il pecorino grattugiato; compattare l’impasto con qualche cucchiaio di farina di quinoa, farne delle palline della misura di una noce e rotolarle in altra farina di quinoa.
  • Ungere una piccola teglia con olio extravergine, adagiarci le polpettine e spennellarle con altro olio, infornare e cuocere per una quindicina di minuti, possibilmente girandole con delicatezza verso metà cottura per dorarle e renderle croccanti su tutti i lati.
  • Una volta pronte, sfornarle e servile caldissime su una dadolata di pomodori datterini conditi con olio extravergine, sale e pepe, dando su tutto alla fine un’altra spolverata di foglioline di timo fresco.

Passiamo a due primi piatti decisamente creativi e originali.

Gli gnocchetti di ricotta e farina di ceci al curry sono un piatto semplice ma non banale e adatto anche a chi ha un amico celiaco o intollerante.

Gli ingredienti per 4 persone sono: Farina di ceci Bio Solidale Italiano Altromercato 200g, Ricotta 200g, Aglio 1 spicchio, Zucchine 4, olio EVO Calabria Solidale 2 cucchiai, Curry saporito Altromercato q.b., Pepe nero Altromercato q.b., Sale q.b.

Seguiamo la ricetta della Fair Food Blogger Betulla:

  • Mettere la ricotta in una terrina, unire poco a poco la farina di ceci setacciata mescolando con una forchetta.
  • Unire un pizzico di sale e uno di pepe nero secondo i gusti. Si otterrà un composto consistente, lavorabile con le mani.
  • Spolverare la spianatoia con farina di ceci, rovesciarvi il composto appena ottenuto
  • Dividerlo in 6 pezzi e ottenere altrettanti salamini sottili. Con la punta di un coltello infarinato ricavrea dai salamini dei piccoli gnocchetti di circa 1 cm. di lato.
  • Disporli tutti su un piatto o su un vassoio infarinato.
  • Tagliare a julienne solo la parte verde delle due zucchine e cospargerle di curry saporito secondo i gusti.
  • Scaldare in una padella antiaderente due cucchiai di olio d’oliva con lo spicchio d’aglio pelato, poi rosolare le zucchine a julienne, spegnendo non appena saranno colorite.
  • Nel frattempo portrea a bollore una pentola di acqua salata, cuocervi gli gnocchetti per qualche minuto  finchè non saranno riaffiorati.
  • Scolarli con una schiumarola e ripassarli nella padella con le zucchine, avendo cura di rimuovere l’aglio.
  • Servirli ben caldi e con un filo d’olio a crudo.

Nella tradizione del cenone di capodanno non può mancare un ingrediente portafortuna fondamentale, le lenticchie: in questo piatto  ideato da Ume Sapiens sono speziate e accompagnate con polenta bianca alla piastra.

Gli ingredienti sono: Lenticchie Bio Solidale Italiano Altromercato 300g, Olio di sesamo 4 cucchiai, Spicchio d’aglio, 2 Carote, 1 Cipolle, Masala indiano per verdure Altromercato 2 cucchiaini, Sale integrale fino q.b.

  • Versare in una casseruola l’olio, il masala e le verdure tritate molto finemente.
  • Accendere il fuoco, salare leggermente e far soffriggere un minuto.
  • Sciacquare le lenticchie e aggiungerle al soffritto, lasciarle insaporire e versare un paio di mestoli di acqua calda o brodo vegetale.
  • Stufare per almeno 25 minuti, aggiungendo acqua calda se asciuga.
  • Salare a metà cottura.
  • Coppare la polenta, spolverare la superficie con un pizzico di coriandolo in polvere, poi passarla due minuti su una piastra molto calda con un filo d’olio.
  • Impiattare con le lenticchie al masala e un ciuffo di cime di rapa o spinacino ripassato.
  • Per finire, ripassare le cime di rapa o lo spinacino in padella con olio e aglio.

Passando ai secondi, troviamo una ricetta ideata da Simona Deschino di La cucina del cuore: Arista di maiale al latte e frutta.

Gli ingredienti sono: 600 gr di arista di maiale,  1 scalogno, 1 bicchiere di vino bianco, 500 ml di latte intero,  1 vasetto di Polpa di frutta q.b., miele millefiori Calabria Solidale q.b., sale q.b., olio extra vergine di oliva Calabria Solidale q.b., rosmarino fresco q.b., chiodi di garofano interi Altromercato.

Per preparare l’arista bisogna:

  • In una pentola far imbiondire lo scalogno sminuzzato nell’olio extra vergine di oliva. Adagiarvi sopra la carne, dopo averla massaggiata con il miele e farla rosolare da tutti i lati in modo da sigillarne i succhi all’interno. Sfumare con il vino bianco.
  • Versarvi il latte, la purea di frutta, i chiodi di garofano e il rosmarino e continuare la cottura per 30 minuti. Salare e pepare.
  • Togliere la carne dal fuoco e farla raffreddare. Nel frattempo far restringere il sughetto.
  • Una volta fredda tagliare la carne a fettine e riporla nel suo stesso sughetto. Continuare la cottura per altri 10 minuti.
  • Servire calda con un ciuffo di rosmarino fresco come decorazione.

Alternando carne e crostacei passiamo ora a un piatto di scampi marinati al tè nero su schiacciata di patate con sorbetto al tè verde. La ricetta è dello chef Antonio Corrado in collaborazione con Saporie.com:

  • Preparare l’infusione di tè nero e tè verde rispettando i tempi indicati nella confezione. Una volta reffreddate le due infusioni, in un contenitore emulsionare il tè nero con l’olio extravergine di oliva, un po’ di pepe e poco sale (in questo modo si conserverà il suo aroma).
  • Pulire gli scampi, esercitando una leggera pressione sul lato del carapace e staccando delicatamente la testa. Aprire con le mani il carapace e ricavarne la coda. Praticare con un coltello una leggera incisione sul dorso e togliere il budellino. Aggiungere gli scampi all’emulsione di tè e farli marinare, lasciandoli in frigorifero per circa 2 ore.
  • In un tegame versare l’infusione al tè verde, aggiungere lo zucchero, qualche goccia di limone e la maizena. Conservare il composto in freezer, avendo l’accortezza di girarlo periodicamente.
  • Privare le patate lessate della buccia esterna e metterle in una ciotola, aggiungere la buccia grattugiata di un limone, un pizzico di sale, un po’ di pepe, un filo d’olio extravergine di oliva e schiacciare il tutto grossolanamente con i rebbi di una forchetta. Con l’aiuto di un pelapatate ricavare la buccia di limone e, con un coltello, tagliarla fino a ottenere dei piccoli bastoncini.
  • Comporre il piatto creando due quenelle con la schiacciata di patate, una più grande e una più piccola, adagiarvi sopra gli scampi, mettere sul dorso delle foglioline essiccate di tè nero, delle zeste di limone, il sorbetto al tè verde, altre zeste di limone e un filo d’olio extravergine di oliva.
  • Gli scampi marinati al tè nero su schiacciata di patate con sorbetto al tè verde sono pronti per essere serviti!

Gli ingredienti per questa ricetta sono: 2 bustine di tè nero Altromercato, 2 bustine di tè verde Altromercato,  12 scampi freschissimi,  olio extravergine di oliva Calabria Solidale, sale, 140 g di zucchero Altromercato,  2 cucchiaini di maizena,  2 cucchiaini di succo di limone,  2 dl di acqua,  1 kg di patate lessate, 1 limone.

Per chiudere al meglio il nostro equocenone con un tocco di dolce bontà ecco la ricetta della mousse al cioccolato con marmellata di frutti rossi e croccante di amaranto realizzata dallo Chef Davide Piva del Ristorante Le Muse.

Ingredienti per la mousse (dosi per 4 persone): Panna fresca 150g,  Cioccolato Mascao fondente 70 Bio Altromercato 100g, Confettura extra di more Altromercato 100g, Mascobado zucchero integrale di canna Bio Altromercato 3 cucchiai, Uova 3.

Ingredienti per il croccante all’amaranto (dosi per 4 persone): 130 gr. di  Zucchero di canna Demerara Bio Altromercato, 130 gr. Amaranto in grani Bio, Succo di 1/2 Limone Solidale Italiano Altromercato.

  • Iniziare a montare le uova, nel mentre in un pentolino sciogliere lo zucchero con mezzo bicchiere di acqua ottenendo uno sciroppo. Aggiungere alle uova e continuare a montare.
  • Sciogliere il cioccolato in microonde o a bagnomaria.
  • Montare poco la panna.
  • Ora, unire il cioccolato al composto di uova facendo attenzione a non farlo smontare.
  • Incorporare anche la panna.
  • Distribuire nelle coppe.
  • Far sciogliere in un tegamino lo zucchero con mezzo bicchiere di acqua a fuoco basso.
  • Quando l’acqua comincia a diventare dorata, aggiungere l’amaranto e il succo di limone.
  • Mescolare fino a che il composto non diventerà ambrato. A questo punto versarlo caldo su un foglio di carta forno unto d’olio. Mettere sopra un’altro foglio di carta forno unto e stendere il croccante fino ad uno spessore di 3/4 millimetri, aiutandosi in questo procedimento con un mattarello.
  • Infine lasciar raffreddare.
  • Procedere con la marmellata e rifinire con il croccantino sulla coppa.
  • Far raffreddare prima di servire.

Siete pronti per il brindisi finale? Iniziamo il conto alla rovescia e prepariamoci a festeggiare con le bollicine dello spumante Franciacorta di Cascina Clarabella un altro felice anno nuovo di pace e solidarietà. Tanti auguri a tutti!

  • News

    • AGGIORNAMENTI PROGETTO “SOLIDALI CON RIACE”

      IL PROGETTO “SOLIDALI CON RIACE” PROSEGUE! E, come promesso, ecco gli aggiornamenti su come abbiamo usato le donazioni arrivate finora. Dopo aver raccolto informazioni sulla situazione attuale a Riace abbiamo deciso di intervenire innanzitutto trasferendo i fondi alle associazioni per permettergli di riacquistare la moneta locale dai commercianti.   Più precisamente, sono stati consegnati 9.988,01€ all’associazione … Continua la lettura di AGGIORNAMENTI PROGETTO “SOLIDALI CON RIACE”

    • IDEE REGALO EQUE E SOLIDALI

      Nelle botteghe Chico Mendes Altromercato di Milano, Cinisello, Brescia e provincia, sul nostro portale online e al Banco di Garabombo (a Pagano, Milano) trovi tante idee regalo per tutti i gusti e con il valore aggiunto dei prodotti equi e solidali. Regali alimentari adatti ai golosi, ai salutisti, ai curiosi, agli intenditori e anche ai … Continua la lettura di IDEE REGALO EQUE E SOLIDALI

    • APERITIVI NATALIZI ALLA BUONA BOTTEGA

      INIZIA UN NUOVO CICLO DI DEGUSTAZIONI A PREZZO SPECIALE: GLI APERITIVI NATALIZI PARTIRANNO IL 15 NOVEMBRE ALLA BUONA BOTTEGA A partire dal 15 novembre, ogni giovedì, dalle 18.30 alle 20.30 si svolgeranno gli aperitivi con degustazione di vini, birre e bibite. Le bevande proposte in degustazione in queste serate saranno a un prezzo speciale.  Un’ottima … Continua la lettura di APERITIVI NATALIZI ALLA BUONA BOTTEGA